EA serie ELR 10000 4U

Carichi elettronici rigenerativi con potenze da 30kW, tensioni fino a 2.000V e correnti fino a 1.000A

Descrizione

Con la serie ELR 10000 HP la EA espande la già vasta gamma di carichi elettronici in DC con la funzionalità del recupero dell’energia. Oltre a questa importante caratteristica questa serie si distingue anche per l’ampia varietà di tensioni, correnti e potenze disponibili. Per le tensioni partiamo dai modelli 0-60V per arrivare ai modelli 0-2.000V, per le correnti partiamo da carichi 0-40A per arrivare a carichi da 0 a 1.000A con potenza da 30kW. Tutto all’interno di case 19” alti appena 4U. Questo consente di creare facilmente dei sistemi master/slave con potenza fino a 1.080kW.
La funzionalità del recupero di energia rende davvero interessanti questi strumenti. Infatti, rispetto ai normali carichi elettronici, i carichi della serie ELR 10000 4U permettono innanzitutto un interessante risparmio di costi. Infatti, grazie all’elevata efficienza dell’inverter integrato, circa il 95% dell’energia assorbita viene restituita alla rete elettrica, permettendo così di risparmiare sui consumi di elettricità. Poiché l’energia assorbita non viene trasformata in calore, (ma bensì in energia elettrica), questi carichi non sono dotati di grossi sistemi di raffreddamento, per cui sono meno rumorosi e di gran lunga più compatti.
Ovviamente questi carichi elettronici sono dotati di tutte le caratteristiche tipiche di un moderno carico elettronico e offrono 4 diverse modalità di funzionamento: tensione costante, corrente costante, potenza costante e resistenza costante. Inoltre, il veloce circuito di controllo digitale FPGA consente di aggiungere ulteriori nuove funzionalità:
aggiunge un vero generatore di funzioni con forme d’onda quadrate, sinusoidali, triangolari, dente di sega, ed arbitrarie, ciascuna delle quali è applicabile alle tensioni, alle correnti e alle potenze. Consente di simulare resistenze interne non lineari e permette di caricare nel circuito di controllo una tabella con un massimo di 3276 punti. Impostare lo strumento non è mai stato così facile grazie all’intuitivo touchscreen a colori sul pannello frontale.
Questi carichi sono dotati di due interfacce USB, una sul pannello frontale, (per la gestione di chiavi di memoria USB) ed una sul retro per la comunicazione con un PC. Sono poi disponibili altre interfacce quali CAN, CAN Open, RS232, ethernet, ModBus TCP, Profibus, Profinet o EtherCAT che sono galvanicamente isolate. Inoltre dal sito EA è possibile scaricare gratuitamente il software di controllo o i driver per LabView.

Scarica datasheet EA serie ELR 10000 4U

Informazioni aggiuntive

Marche